Pubblicato su Iaas TIM      Navigazione gratuita con Giga Free      gdpr ready

Furbetti del cartellino

 

Tutti i dipendenti degli enti pubblici saranno costretti alla verifica biometrica della presenza sul posto di lavoro.

Il giorno 28/03/2019 la Commissione Affari Costituzionali e Lavoro della Camera dei deputati ha approvato l’articolo 2 del DDL Concretezza che prevede appunto “sistemi di verifica biometrica dell’identità”, quindi eventuali strumenti di riconoscimento impronte o iride, per contrastare il fenomeno dell’assenteismo.

In sostanza il tradizionale cartellino o il badge dovranno essere sostituiti con sistemi più evoluti e sicuri.

“La rilevazione biometrica delle presenze, non è una misura punitiva, ma un modo per tutelare i dipendenti che lavorano, quelli che non sono fannulloni”, ha dichiarato recentemente la Ministra della Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno.

PresenzeFacili integra già questa opportunità nel pieno rispetto della privacy e della conformità GDPR sulla tutela dei dati personali.

La registrazione dell'utente avviene in meno di un minuto, l'identificazione in un secondo.

Facile no?


Domande? Compila il form
  • gr-marmi.jpg
  • gava1.jpg
  • famila.jpg
  • leaderform1.jpg
  • montresor1.jpg
  • begolo1.jpg
  • copra.jpg
  • ferramentavillafranca1.jpg
  • benetton1.jpg
  • orvem1.jpg
  • pontificia1.jpg
  • peratoner.jpg
  • tecnopool.jpg
  • telepace1.jpg
  • craiassociati1.jpg
  • buonmarcato1.jpg
  • carraro-steel.jpg
  • agrogroup.jpg
  • publigas1.jpg
  • zonin1.jpg
  • grafical.jpg
  • ninelives.jpg
  • ordine-avvocati-treviso.jpg
  • ipincopallino1.jpg
  • comune_samugheo.jpg
  • comune_cagliari.jpg
  • ncr1.jpg
  • prefettura_benevento.jpg
  • sartori1.jpg
  • tonon1.jpg
  • heraeus.jpg
  • sportland.jpg
  • caffenannini1.jpg
  • casarano1.jpg
  • domus-medica.jpg
  • comune_segrate.jpg
  • grissitalia1.jpg
  • eurochefitalia1.jpg
  • lamacart1.jpg
  • usiitalia1.jpg